Zevio (Vr)-2a prova interregionale GPG spada e fioretto

 

 

 

 

 

 

 

Non c’è carbone nella calza  della Befana del CSF ma tante coppe. I baldi giovinastri del Gpg non hanno risentito (e come avrebbero potuto a quell’età) dei cappelletti e del panettone mangiati durante le feste e hanno rispettato un ruolo che li vuole sempre protagonisti. La trasferta a Zevio (Vr) nel giorno dell’Epifania per la seconda prova interregionale di spada e fioretto ha visto Chiara Castagnoli e Mattia Gondolini travestirsi da Befana e volare a cavallo della scopa per mettere nella calza le prime vittorie del 2018. Chiara si è imposta tra le Bambine con Maria Chiara Testa al 3° posto e Lucia Guarini, fermata proprio da Maria Chiara, ottava. Francesca Morosi, seconda dopo i gironi, è nona e dopo di lei Matilde Bulgarelli. La seconda vittoria è stata appannaggio di Mattia Gondolini che ha avuto la meglio in finale sul compagno Riccardo Cappelletti nei Giovanissimi. Il quinto posto di Leonardo Cortini fa parlare di un vero e proprio dominio delle “tute rosse” con tre forlivesi nei primi cinque e solo un pochino più indietro Marco Casadei. Podio anche per Asia Vitali, terza, che per una volta lascia il gradino più alto alle avversarie della categoria Giovanissime. Tutte ben messe le altre in gara, Greta Versari è nona, fuori di un soffio dalla finale a otto, a seguire Anita Sgubbi, Francesca Torelli e Chiara Casali. Sesto posto di Adriano Rocco che guida la pattuglia dei Maschietti composta anche da Leonardo Piras e Gabriele Samorì che chiudono entrambi nei primi sedici. Alessandro Palazzi col settimo posto è il primo del gruppo degli Allievi. In una categoria con tanti partecipanti si sono ben comportati Tommaso Vasumi, Davide Tramonti, Leonardo Tondini, Marco Bulgarelli, Sebastiano Ugolini e Riccardo Valzania finiti nella prima parte della classifica. Chiude l’elenco dei partecipanti alla gara di spada Beatrice Lolli, sola soletta come al solito, nelle Allieve.

 

 

 

 

 

 

Passando al fioretto, per la gioia di Judit, responsabile d’arma, sesto posto di Alessandro Palazzi che infila così due coppe nella calza. Nel doppio impegno si sono cimentati Riccardo Cappelletti, Anita Sgubbi e Asia Vitali che hanno complessivamente fatto una buona gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*