Caserta-2a prova nazionale gpg spada

Come di abitudine negli ultimi anni in questo periodo i baldi giovinastri del GPG e i relativi genitori si sobbarcano la lunga trasferta a Caserta. Qualcuno a mo’ di gita aziendale col pullman che al solito Elisa organizza con grande premura, ed ecco allora la combriccola che parte cantando e scherzando per poi tornare distrutti dalle giornate di gara e dal viaggio a tarda notte della domenica.  Qualcuno invece decide per una puntata veloce (???) in auto.  Per fortuna, come tutte le volte, i risultati ripagano dello sforzo fatto. Quest’anno a svettare sono Riccardo Magni nei maschietti e Leonardo Cortini nei ragazzi. Sul podio anche Riccardo Cappelletti terzo sempre nei ragazzi, fermato proprio dal compagno Leonardo in semifinale, negli otto Asia Vitali e Marcello Ghetti quinti nelle ragazze e nei maschietti.  Un po’ di sfortuna con incontri persi di un soffio e qualche assalto derby hanno impedito che il bottino fosse ancora più corposo, comunque non c’è dubbio che nel GPG siamo sempre il riferimento. La conferma arriva poi dai ranking appena aggiornati che vedono i nostri tra i primi di tutte le categorie. Intanto in attesa della finale di Riccione dove andremo come sempre per fare bella figura e portare a casa un pò di premi, Leonardo si aggiuduca la coppa del vincitore del Gran Prix Kinder+Sport. E’ il premio per lo spadista che nelle due prove nazionali (Ravenna e Caserta) ottiene risultati migliori, e con due vittorie non poteva essere diverso. Bravo Leonardo, bravo Riccardo M. alla prima vittoria in una prova nazionale, bravo e sfortunato Riccardo C. (se non avesse incrociato Leo…), bravi Asia e Marcello ma in generale bravi tutti. Erano un bel gruppone e spero di non dimenticare qualcuno tra quelli che ancora non ho nominato. Le bambine Viola Amadei, Sofia Panciatichi, Annelisa Ballerini, Elisa Saragoni; le giovanissime Chiara Castagnoli, Maria Chiara Testa, Matilde Bulgarelli, Francesca Morosi, Lucia Guarini, Chiara Casali e Lucia Lena; le ragazze Greta Versari, Chiara Casali, Anita Sgubbi, Francesca Torelli. Passando alla gara maschile abbiamo tra i maschietti Matteo Maddalena, Alessio Omicini e Andrea Troiani; nei giovanissimi Adriano Rocco, Gabriele Samorì e Leonardo Piras; nei ragazzi Mattia Gondolini  e Marco Casadei infine negli allievi Fabio Tamburini. Ora per il Gran Premio Giovanissimi un pochino di riposo per ricaricare le pile in attesa della festa finale a Riccione.  Ma l’attività del circolo non si ferma, anzi, arrrvano ora uno dopo l’altro gli impegni conclusivi della stagione. Ci sono ancora da assegnare un po’ di posti per le finali nazionali di cadetti, giovani e open, finali a squadre A1 maschile e B2 femminile, insomma ce né per tutti i gusti prima di arrivare alla cena di fine stagione.   E poi sabato 13…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*