Forlì-10° Trofeo Monia Noleggi

Quando sono in pedana i più piccoli sono assicurati agonismo e tanto divertimento. Così è stato anche per la Coppa Città di Forlì-10° Trofeo Monia Noleggi che il nostro circolo ha organizzato lo scorso fine settimana. Una manifestazione, ormai è diventata un classico, riservata a esordienti, prime lame e gpg che ha visto sulle pedane allestite al ginnasio sportivo quasi 200 partecipanti contendersi la vittoria col coltello tra i denti.  Con la preziosa collaborazione di tanti genitori la solita perfetta organizzazione ha viaggiato come un orologio svizzero e ha consentito di arrivare fino all’ultimo assalto senza intoppi. Alcuni babbi già dal sabato mattina sono stati impegnati nell’allestimento del parterre, Elisa ha guidato il gruppo delle mamme alla gestione di un punto ristoro eccellente e che fa invidia a tutti, Nicola T. alla direzione di torneo, ben coadiuvato da Luca e Nicola P., ha fatto si che la gara filasse via liscia come l’olio, e non ultimi i ragazzi più grandi hanno arbitrato assalti sempre combattutissimi. Passando al lato prettamente sportivo negli esordienti, categoria mista maschi e femmine, c’è stata la vittoria del nostro Carlo Montalti su Umberto Xella dell’Accademia della Spada Imola. Terzo è stato Davide Castellani, quinta Francesca Spinelli, sesto Ernesto Spazzoli e settimo Lorenzo Balelli. A seguire troviamo Luna Onofrei, Nicolò Paolantonio, Paolo Sedioli, Margherita Marchi, Gian Benito Collinelli e Pietro Bondi tutti molto bravi. Ancora una vittoria casalinga nell’altra prova mista, le prime lame, con  Enea Gentilini, poi in sequenza altri quattro forlivesi al quarto, quinto sesto, settima e ottavo posto. Sono Nicolò Ceccaroni, Margherita Ugolini, Mattia Fabbri e Niccolò Massi. Dopo di loro Matteo Focaccia, Vincent Bellini, Ulisse Fabbri, Carlotta Versari e Edoardo Barretti. Una bella coppa per i primi otto e una medaglia per tutti gli altri. Per i gpg, alla prova di rifinitura in vista della terza interregionale di categoria la seettimana prossima, classica suddivisione nelle categorie Fis. Nelle bambine, vinte da Elena Antonucci, Viola Amadei si è posizionata al terzo posto con Sofia Panciatichi al sesto posto. Secondo posto per Maria Chiara Testa che si arrende in finale alla ravennate Anna Casamenti, quarta Chiara castagnoli, quinta Lucia Guarini e sesta Francesca Morosi nelle giovanissime. In gara anche Matilde Bulgarelli, Lucia Lena, Elisa Saragoni.    Asia Vitali, cede in finale all’allieva Giulia Amici per 14/15, ma vince la classifica riservata alle ragazze e sale sul podio che vede al terzo posto Anita Sgubbi e Greta Versari. Sesta Chiara Casali e per una volta un pochino più indietro Francesca Morosi.  Nei maschietti ci sono il secondo posto di Marcello Ghetti, e il terzo di Davide Castellani. Quarto e quinto Matteo Maddalena e Andrea Troiani e a seguire Alessio Omicini. Adriano Rocco è terzo nei giovanissimi, quinto è Leonardo Piras e sesto Gabriele Samorì. Tra i ragazzi troviamo Leonardo Cortini al secondo posto, Riccardo Cappelletti al quarto, Marco Casadei quinto e poi Andrea Callegati. Per quanto riguarda i più grandi, gli allievi, terzo Tommaso Vasumi e settimo Fabio Tamburini.  Anche per i gpg la coppa va agli otto finalisti mentre per gli altri la medaglia ricordo.  In più, ormai è una consuetudine nelle gare che si disputano a Forlì, un premio speciale offerto da Corte San Ruffillo. Questa volta potranno festeggiare con il bel cesto di specialità alimentari di pregio i primi classificati di ogni gara.  Alla fine prima di spegnere le luci saranno di nuovo i genitori, protagonisti dietro le quinte, a smontare tutto, a riordinare e rendere il palazzetto di nuovo pronto per gli incontri di basket. la settimana prossima grandi impegni: i gpg a Faenza nelll’ultima prova interregionale, i giovani a Roma per la seconda prova nazionale alla ricerca del pass per il Campionato Italiano di categoria. Forza raga!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*