Coppa di Natale-Circuito Lui&Lei

Chi si ferma è perduto! Fedeli a questo motto i nostri baldi ragazzi si sono presentati massa alla coppa di Natale-Trofeo Monia Noleggi che il CSF ha organizzato alla vigilia di Natale e a Imola per la Befana.          Gare di Natale riservate a Gpg, Prime Lame ed Esordienti che si sono cimentati in una prova a squadre. Una ottima occasione per preparare al meglio il prossimo campionato Italiano che si disputerà in febbraio a Bolzano, così, oltre a diverse squadre dell’Emilia Romagna, si sono presentati al Ginnasio Sportivo anche Circoli di Marche e Veneto.  Quattro prove per i GPG nelle classiche suddivisioni Maschietti/Giovanissimi, Bambine/Giovanissime, Ragazzi/Allievi e Ragazze/Allieve con la possibilità di schierare anche formazioni con atleti di club diversi e dare la possibilità di gareggiare a tanti.  Come sempre succede per le prove a squadre che coinvolgono sia gli spadisti che il pubblico sulle tribune le gare sono state estremamente comabttute.  Vediamo dunque come è andata la Coppa di Natale che vedeva in palio delle belle confezioni regalo offerte dallo sponsor Corte San Ruffillo. Per il Circolo Schemistico Forlivese ci sono due vittorie e mezzo, un secondo e un terzo posto che fanno sperare bene in vista di Bolzano. La vittoria ha sorriso al quartetto Forlì1 delle Giovanissime formato da Chiara Castagnoli, Lucia Guarini, Francesca Morosi e Maria Chiara Testa, Forlì2 (Matilde Bulgarelli, Annelisa Ballerini, Viola Casali, Lucia Lena) è arrivata quarta e la mista Forlì3 (Viola Amadei, Sofia Panciatichi, Elisa Saragoni a cui si è aggregata Zoe Cimador della Riviera Scherma) si è classificata sesta.      Le “ragazzine terribili” di Cesena hanno avuto la meglio in finale sulla compagine di Ravenna mentre purtroppo Forlì2 si è arresa a Cervia nella finalina per il terzo posto.  Colpo grosso anche negli Allievi dove Forlì1 (Marco Casadei, Andrea Callegati, Fabio Tamburini, Tommaso Vasumi) ha fatto polpette della squadra lughese. Come già successo nelle Giovanissime, Forlì2 composta da Riccardo Cappelletti, Leonardo Cortini e Mattia Gondolini, è uscita sconfitta nella finale per il terzo posto. Va però segnalato che questo terzetto era completamente fatto da Ragazzi.  Mezza vittoria nelle Allieve dove c’è stata la supremazia della mista Forlì-Fano con le nostre Francesca Torelli e Asia Vitali assieme a Martina Ascenzi e Asia Volpi che tirano per la Fanum Fortunae Scherma.  La finale è stata una faccenda di casa con il derby tra le vincitrici e il bel terzetto Forlì formato da Chiara Casali, Anita Sgubbi e Greta Versari. Per finire i Giovanissimi dove abbiamo schierato ben tre squadre. Terza classificata Forlì1, il quartetto composto da Vincent Bellini, Leonado Piras, Adriano Rocco e Gabriele Samorì, quarta Forlì2 (Davide Castellani, Riccardo Magni, Andrea Troiani) e nona Forlì3 (Alessandro Airoldi, Marcello Ghetti, Matteo Maddalena, Alessio Omicini).  Insomma globalmente un ottimo risultato che ha pienamente soddisfatto i nostri Maestri.  Presenti sulle pedane anche una valanga di tute rosse per le Prime Lame e gli Esordienti. Come da regolamento federale per queste categorie non può esserci una classifica finale perché le gare sono puramente a titolo promozionale. L’agonismo e il divertimento in ogni caso non sono mai mancati e tutti si sono comportati come se fosse in palio una vittoria nel mondiale…

Un po’ di panettone, un po’ di cappelletti (molti per me) e una volta stappato lo spumante di nuovo sulle pedane per la Befana. A Imola sono andati in scena gli Open con il Trofeo del Sabato e il Circuito Lui&Lei. Sono due manifestazioni a tappe che si disputano durante l’anno per poi dare vita ad una finale nazionale tra i migliori classificati. Mentre il Trofeo del Sabato è una prova individuale, il Lui&Lei è a coppie formate da un maschio e una femmina che si sfidano con la classica formula a staffetta per arrivare a 20. Solitamente c’è di base un gruppo di iscritti che fanno tutte le gare della serie affiancati volta per volta da atleti locali.  Per noi si sono presentati nell’individuale maschile Bassi, Bulgarelli, Cappelletti, Gemelli, Genovese, Flora, Montanari, Remondini, Tondini e Ugolini, nella prova a coppie miste Palazzi-Colombini e Remondini-Spinelli. Alla fine sono arrivati due podi, entrambi di Dario Remondini, che aprono il 2019 nel migliore dei modi. Dario è salito sul terzo gradino del podio nell’individuale, con Riccardo Genovese quinto, e sul secondo gradino assieme alla trevigiana Spinelli nel doppio misto.  Doppia vittoria per Edoardo Munzone, che dopo avere vinto il Trofeo del Sabato ha bissato nel Lui&Lei in coppia con la compagna del Club Roma Fencing Agnese Lucifora.   Munzone e la Lucifora sono i dominatori assoluti della serie che vincono ormai da quattro anni di seguito. In particolare nel 2017 hanno battuto nella finale di Siena i nostri Giacomo Paolini-Francesca Spazzoli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*