Forlì-Trofeo Monia Noleggi GPG, Prime Lame, Esordienti

Anche quest’anno, nonostante la nuova formula di gara imposta dalla Federazione, gran successo di partecipazione al Trofeo Monia Noleggi. Moltissimi i giovani spadisti del GPG, Prime lame e d Esordienti che si sono presentati al Palazzetto di V.le della Libertà da tutta la regione. Ad accoglierli la solita organizzazione perfetta, una macchina rodata che funziona come un orologio svizzero per merito dei genitori che si adoperano per la riuscita della manifestazione. C’è chi si occupa dell’allestimento delle pedane e di tutta la parte tecnica, chi al computer gestisce le varie fasi di gara senza intoppi o sbavature, chi manda avanti il punto ristoro da sempre un punto di forza. Insomma per chi vuole c’è sempre da fare e l’aiuto di tutti è sempre ben accetto.
Agonismo alle stelle ed entusiasmo da parte degli atleti in gara. Quattro categorie per il GPG, due maschili e due femminili, mente per Prime Lame ed Esordienti le nuove regole federali non prevedono l’aspetto agonistico. Quindi solo una manifestazione promozionale, senza classifica, e medaglia ricordo a tutti i partecipanti. Tanti i giovani spadisti forlivesi in gara e tutti con atteggiamento estremamente propositivo. Vittoria per Leonardo Cortini con Riccardo Cappelletti terzo e Mattia Gondolini ottavo nei Maschietti/Giovanissimi, Marco Bulgarelli e Leonardo Tondini sono rispettivamente quinto e ottavo nei Ragazzi/Allievi. Passando alla gara femminile abbiamo la vittoria che sfugge di un soffio ad Anita Sgubbi, seconda nelle Bambine /Giovanissime, salita sul podio affiancata al terzo posto da Asia Vitali, Greta Versari quinta e Francesca Torelli settima. Nella gara riservata alle ragazze/Allieve i tecnici forlivesi decidono di schierare anche Asia Vitali, anche se più piccola, per fare esperienza. Asia ripaga la fiducia, mette in fila tutte le avversarie e si aggiudica la prova. Assieme a lei sono sul podio anche Beatrice Lolli e Sofia Sabbioni appaiate al terzo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*