Ravenna-1a prova nazionale GPG spada

 

 

 

 

 

 

Sarebbe servito un miracolo, lo sapevamo tutti. E’ andata male. Comunque onore a Dovizioso che è riuscito tenere aperto il mondiale fino all’ultimo. Grande Dovi! E allora ci hanno pensato i nostri ragazzi del GPG a dare soddisfazioni allo sport forlivese in questo fine settimana. Impegnati a Ravenna per la prima prova nazionale sono tornati con il bel bottino di due vittorie, due terzi posti e un sacco di piazzamenti che hanno reso felici i maestri e consentito al CSF di essere ancora una volta il miglior club. Vittoria dunque per Asia Vitali che come al solito sbaraglia le concorrenti della categoria Giovanissime, e per il Campione Italiano uscente Leonardo Cortini nei Giovanissimi. Vanno a podio, entrambi al terzo posto, Alessandro Palazzi negli Allievi e Adriano Rocco nei Maschietti. Per i quattro una bella gara condotta fin dai gironi nelle posizioni di testa con il risultato finale che premia la loro determinazione. In fatto di determinazione un plauso particolare ad Adriano reduce dal grave infortunio che gli ha rovinato l’estate e l’ha tenuto a lungo fermo ai box (tanto per rimanere in tema racing). Bravissimo Adriano e forza.

 

 

 

 

 

 

 

Tantissimi i partecipanti alla gara ravennate, quasi 1200, e tra questi ben 28 “tute rosse” che hanno costretto i maestri a fare sera sia sabato che domenica. Tutti si sono comportati bene portando punti al circolo e, con un po’ di fortuna in più negli accoppiamenti delle dirette, avremmo avuto diversi altri premiati. Ecco i presenti suddivisi per categoria partendo dai più piccoli: Leonardo Piras, Gabriele Samorì (Maschietti); Matilde Bulgarelli, Viola Casali, Chiara Castagnoli, Lucia Guarini, Francesca Morosi, Maria Chiara Testa (Bambine); Riccardo Cappelletti, Marco Casadei, Mattia Gondolini, Cosimo Tallarico (Giovanissimi); Chiara Casali, Anita Sgubbi, Francesca Torelli, Greta Versari (Giovanissime); Fabio Tamburini, Tommaso Vasumi (Ragazzi); Marco Bulgarelli, Leonardo Tondini, Daniele Tramonti, Sebastiano Ugolini, Riccardo Valzania ( Allievi); Beatrice Lolli ( Allieve).

 

 

 

 

 

 

 

Sempre questo fine settimana a Bonn era in pedana Dario Remondini per il Circuito Europeo Cadetti. Impegnato sia nella gara individuale che in quella a squadre con Italia2 ha ottenuto dei buoni risultati. Nel singolo dopo una buona prima fase è incappato nel francese Messiet, che vincerà poi la gara, ed è stato sconfitto nel turno per i 16 di misura 15/14. Nella gara a squadre Italia2 si è classificata quinta sconfitta da Francia1 (ancora con Messiet).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*