Novi Sad-Campionato Europeo Cadetti e Giovani

12321596_10154819231243018_6953506032441871949_n

Cuomo, Paolini, Vismara,Risicato (foto Bizzi)
Cuomo, Paolini, Vismara,Risicato (foto Bizzi)

Purtroppo il Campionato Europeo di Giacomo Paolini non è andato molto bene. Partito da Forlì con molte speranze e il tifo di tutti i compagni di sala, Giacomo, non ha potuto esprimersi come sa fare indebolito e debilitato da un violento attacco febbrile accusato il giorno  della prova individuale giovani che l’ha visto classificarsi al 51° posto. Dopo un girone chiuso con tre vittorie e tre sconfitte si è inevitabilmente scontrato troppo presto con un atleta molto forte, l’austriaco Mahringer, si è difeso egregiamente pur con la febbre alta ma ha chiuso 15/13 per l’avversario. Migliore degli italiani il figlio d’arte Cuomo che ha vinto la medaglia di bronzo, Vismara è risultato 8° e Risicato 22° sconfitto proprio dal compagno Vismara. Due giorni dopo la gara a squadre e anche qui Giacomo non ha potuto dare il suo contributo se non in minima parte. La squadra azzurra (Cuomo,Paolini, Risicato e Vismara) non è riuscita ad ottenere un piazzamento consono al suo valore e ha finito il Campionato al quinto posto sconfitta dalla Repubblica Ceca per un solo punto nell’incontro valido per l’accesso alle semifinali. Peccato che le cose siano andate così, ma speriamo che a breve ci sia la possibilità di provarci di nuovo. Adesso è necessario che Paolini si rimetta in salute perché già venerdì dovrebbe essere in pedana a Roma per la seconda prova nazionale giovani, al momento però il suo forfait è estremamente probabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.